mytour logo
Chianti Wine Tour e paesaggi toscani

Chianti Wine Tour e paesaggi toscani

10 giu 2022

Strade fiancheggiate da cipressi, filari di vite che sembrano non finire, colline verdi, tenute incantevoli e piccoli borghi fortificati incastonati nel paesaggio - Ecco come appare il Chianti, immagina come ci si sente a circondarsi di tanta bellezza e calma sorseggiando anche un bicchiere di vino rosso aromatico.

Chianti: quando visitare l'area del Chianti?

Il Chianti è uno dei luoghi più belli d'Italia, una regione nel cuore della Toscana, abbastanza vicino a Firenze e Siena. La zona dà il nome al più famoso vino italiano. La vinificazione è citata nei primi documenti; il primo documento ufficiale relativo alla vinificazione del vino Chianti risale al 1398.

Da una generazione all'altra, il Chianti ha detenuto il titolo di migliore area vinicola d'Italia - e questo è molto probabilmente tradotto anche come una delle migliori aree vinicole del mondo. Probabilmente hai sentito citare il Chianti parlando "del vino del Chianti", ma in realtà offre molto di più. Nell' area del Chianti le prelibatezze alimentari hanno sempre avuto un ruolo fondamentale in tavola. Se vuoi assaporare tutto ciò che il territorio ha da offrire, la cosa migliore che puoi fare è fare un tour di degustazione del Chianti.

Se non sei sicuro di quando viaggiare nel Chianti, qui hai una breve guida.

La primavera nel Chianti arriva con temperature miti, non troppo calde e puoi approfittarne e passeggiare, fare foto nei campi pieni di papaveri rossi.

È molto probabile che l'autunno nel Chianti sia la tua stagione preferita. La natura sembra sbalorditiva con le sue combinazioni di colori e potresti essere abbastanza fortunato da vedere il processo di vendemmia.

L'inverno nel Chianti non è il più freddo o gelido e puoi trascorrere una vacanza tranquilla in un villaggio del Chianti e goderti i vigneti innevati.

L'estate nel Chianti è quando i girasoli sbocciano e c'è un'atmosfera davvero magica ogni volta che il sole tramonta.

Cosa visitare nel Chianti?

Il Parco delle Sculture del Chianti

  • Il Parco delle Sculture del Chianti - esplora questa mostra permanente all'aperto di sculture e installazioni d'arte contemporanea, situata a Pievasciata (a circa 10 km da Siena).

Greve in Chianti

  • Greve in Chianti è la porta del Chianti e ha una bella piazza del mercato triangolare.

Radda in Chianti

  • Radda in Chianti è un altro piccolo borgo murato, a 19 km da Greve. Mentre visitate la Chiesa di San Niccolò e il Palazzo del Podestà; c'è anche un sito archeologico appena fuori dal paese, su un piccolo poggio chiamato Poggio La Croce. Questo villaggio risale all'età del rame.

Il Castello di Brolio

  • Il Castello di Brolio è un grande castello circondato da sconfinati vigneti e appartiene alla Famiglia Ricasoli. La storia narra che sia perseguitato dal fantasma di Bettino Ricasoli, che lo restaurò nel 1835.

Panzano in Chianti

  • Panzano in Chianti sorge sulla sommità di una verdissima collina. Si possono ammirare i resti delle mura romaniche nella parte vecchia del paese e la meravigliosa Chiesa di Santa Maria Assunta.

Prima di lasciare il Chianti, assicuratevi di aver mangiato molti crostini toscani, salumi e formaggi, accompagnati da un bicchiere di vino.

Dove viene prodotto Il vino Chianti Classico?

Il Chianti Classico viene prodotto in 70 mila ettari di territorio che si stendono tra le città di Siena e Firenze, in un'area che comprende 8 Comuni:

  1. San Casciano in Val di Pesa.
  2. Greve in Chianti.
  3. Gaiole in Chianti.
  4. Barberino Val D'Elsa
  5. Poggibonsi.
  6. Radda in Chianti.
  7. Castelnuovo Berardenga.
  8. Castellina in Chianti.

Se vuoi saperne di più sul vino Chianti e Chianti Classico leggi il nostro articolo Chianti Vs Chianti Classico:Guida per gli inesperti

best tour  italia